L’ascendente, più influente del segno?

L’apparizione dello zodiaco ha diviso il mondo in due campi diametralmente opposti: quelli che credono nel potere di influenza che le stelle hanno su di noi e quelli che credono che non ci sia un collegamento diretto tra loro e il corso della vita, considerando che essi sono gli unici responsabili della direzione in cui sta andando il loro destino. Ebbene, la verità è da qualche parte nel mezzo, ognuno di noi è il principale responsabile della propria vita, ma anche i segni astrali sotto la cui influenza siamo nati lasciano un segno significativo su di noi.

Quali sono i segni?

I segni zodiacali rappresentano l’appartenenza ad una certa costellazione presente alla nascita, determinata dall’attuale posizione del sole. Il sole si sposta di circa un grado al giorno, riuscendo così ad attraversare le 12 costellazioni in 12 mesi, rimanendo in ciascuna di circa 30 giorni. Il punto di riferimento che è stato preso per monitorare questo percorso è stato l’equinozio di primavera, stabilendo così che l’Ariete è il primo segno zodiacale.

Cos’è l’ascendente?

Se nel caso dei segni zodiacali le cose erano abbastanza semplici, riuscire a stabilire lo zodiaco di ciascuno in base al giorno in cui è nato, in termini di accenditore, tutto si complica. Rappresentato dalla costellazione zodiacale che era ad est quando una persona è nata, l’ascendente diventa un elemento difficile da stabilire, richiedendo molti calcoli. Oltre alla data di nascita, bisogna conoscere il luogo e soprattutto l’ora esatta di nascita, ogni minuto in più o in meno può mettere in pericolo il risultato. Una volta che tutti questi aspetti sono noti, è possibile utilizzare il computer in linea di un ascendente, ma per i risultati più veritieri è necessario consultare uno specialista.

Qual è più importante, il segno zodiacale o l’ascendente?

Gli astrologi affermano che l’ascendente è colui che influenza in modo significativo la vita e la personalità di una persona nella seconda parte della sua vita, più precisamente, nell’età adulta. Invece, il segno è responsabile del modo in cui va la prima parte della nostra vita, di come ci comportiamo e di come plasmiamo la nostra personalità. Il temperamento, la personalità, gli atteggiamenti, il comportamento o persino l’aspetto sono per lo più determinati dall’ascendente. Descrive l’individuo solo in relazione a se stesso, alla sua personalità di base, alla sua energia fondamentale e porta in primo piano ciò che ha distinto rispetto agli altri. Possiamo paragonare l’ascendente a uno specchio della personalità, tutto ciò che permette all’individuo di essere visto in superficie, aspetti che lo definiscono e lo differenziano come persona.

L’ascendente è di grande importanza e, nella maggior parte dei casi, anche maggiore del segno zodiacale. Tuttavia, questo non significa che si annullino a vicenda, ma al contrario, sia le caratteristiche dello zodiaco che quelle dell’ascendente si intrecciano il più delle volte, questa simbiosi è responsabile dell’unicità di ogni persona. Scegli cartomanziastudio.it ogni volta che vuoi essere aggiornato con i segni zodiacali.

Leave a Comment